AUDAX BASKET Buona la prima per i ragazzi di coach Correale

Nella settimana in cui esordisce la prima squadra nel campionato di Prima Divisione, tante delusioni arrivano dalle altre formazioni impegnate nei vari tornei FIP giovanili. Ancora sconfitte per il roster Under 20 di coach Correale nelle due sfide in trasferta che lo vedono impegnato. Nella prima gara giocata contro Flavio Basket Pozzuoli infermeria piena, 3 dei nostri infortunati e quindi rimasti a casa, solo 7 giocatori presenti sul parquet. Partita maschia, fisica, sin dalla palla a due. I ragazzi hanno cercato di ribattere colpo su colpo, ma lo strapotere a rimbalzo dei padroni di casa e i canestri da sotto sono state le armi che hanno tagliato le gambe ad ogni tentativo di recupero da parte dell’Audax Gaudianum. Nella seconda sfida giocata contro la Cestistica Napoli, nel recupero della seconda giornata non disputata per impraticabilità del campo della formazione napoletana, ancora un risultato impietoso. Ennesima sconfitta e al termine dei 40 minuti il tabellone segna il punteggio di 52-35 per i padroni di casa. Ora serve una pronta reazione per muovere la classifica, che dopo quattro giornate dice ancora 0 punti

UNDER 20 Flavio Basket Pozzuoli vs Audax Gaudianum 67-42

UNDER 20 Cestistica Napoli vs Audax Gaudianum  52-35

Ancora a 0 punti anche per l’Under 14 di coach Brillante, che esce con le ossa rotte dalla sfida casalinga contro l’Enjoy Basket Arzanese. Il risultato finale è un disastroso 24-61, e un -37 che fa venire il muso lungo ai tifosi/genitori in casa Audax. Ora serve una rapida inversione di tendenza già domenica in trasferta contro l’Akery Basket, altra formazione che è a 0 punti ma con una gara in meno. Coach Brillante deve lavorare sulla tecnica dei suoi ragazzi, ma soprattutto sullo spirito di quadra, che è il motore principale per uscire dai momenti difficili che si incontrano lungo il percorso di una stagione agonistica.

UNDER 14 Audax Gaudianum  vs Enjoy Basket Arzanese 24-61

Unica nota positiva è l’esordio in campionato della formazione di Prima Divisione di coach Correale. Al debutto casalingo si presenta in schieramento ridotto con la presenza di solo quattro Over, Palladino, Ferrante, Iorio e Scaramella, su nove elementi iscritti a referto. A completare la rosa ci sono cinque Under, che comunque non fanno rimpiangere le assenze in casa Audax nella difficile sfida contro la Virtus Neapolis 2006 degli ex Mattera e Martone. Gara disputata sempre avanti nel punteggio tranne pochi minuti del secondo quarto, quando la maggiore esperienza degli avversari, e due bombe da tre punti dell’ex Mattera, hanno permesso gli ospiti di comandare la sfida ma solo per pochi possessi di palla. Poi l’ottimo gioco di squadra dei nostri ragazzi e soprattutto una maggiore velocità, permette alla formazione di casa, al termine dei 40 minuti, di far propri i primi due punti in classifica. Il risultato finale è di 70-60, e una prova convincente perché il roster ha ancora moltissimi margini di crescita anche in vista dei rientri dei vari over come La Selva, Fusco, Vitiello, Beninato, praticamente un’altra formazione.

PRIMA DIVISIONE Audax Gaudianum vs Virtus Neapolis 2006 70-60

Parziali: 18-15 39-35 58-52 70-60

Realizzatori: Amabile 5 Colato 6 Coscione 0 Ferrante 3 Iorio 13 Palladino 16 Ruffo 2 Ruocco 0 Scaramella 25

www.audaxbasket.it

Precedente AUDAX BASKET Riparte l’avventura dell’Hotel Donato Audax Gaudianum Calvizzano Successivo AUDAX BASKET Ancora vittorie per la formazione Under 13